SELEZIONA IL TUO EVENTO:
Serie A
Serie B
Bundesliga
Liga Spagnola
Premier League
Ligue 1
Champions League
Europa League
Icontri tra Nazionali

FANTACALCIO: Consigli Difensori 2013/2014

fantacalcio-serie-aOra è la volta dei difensori...

DIFENSORI


Danilo è il prototipo del difensore che non va preso al fantacalcio: è forte, ma non segnerà mai più di due-tre gol a stagione, e ha il cartellino giallo facile (l’anno scorso 8 ammonizioni e 2 espulsioni). Lo paghereste probabilmente caro, renderebbe ma non troppo.

La legge numero tre del fantacalcio la sanno pure gli alberi: prendere in difesa quasi esclusivamente terzini, magari quelli più offensivi, in grado di dare un contributo prezioso con gli assist.
Antonelli del Genoa – stimolato dalla recente convocazione di Prandelli e dalla possibilità di fare parte della rosa per il prossimo mondiale – potrebbe giocare bene questo campionato: le sue qualità tecniche non si discutono, dovrà tirare fuori più grinta, e questo potrebbe essere l’anno giusto. Il Catania sbaglia raramente gli acquisti argentini: il nuovo terzino sinistro chiamato a sostituire Marchese è argentino, si chiama Monzon e nella stagione 2011/2012 segnò 8 gol col Nizza in Ligue 1 (anche se 7 arrivarono dal dischetto). È dotato di un ottimo tiro, i vostri amici potrebbero non conoscerlo, e prenderlo a pochi crediti potrebbe rivelarsi un affarone.
Il Torino in questa nuova stagione potrebbe cambiare modulo, passando dal 4-4-2 al 3-5-2. Questa variazione tattica andrebbe ad avanzare la posizione dei due esterni di difesa Darmian e D’Ambrosio, che tra i due l’anno scorso ha avuto il rendimento migliore, con 2 gol e 2 assist oltre al 6 quasi sempre assicurato nei voti. Per fare numero in difesa è ottimo.
Le sicurezze per rendimento e possibilità di fare gol sono Basta dell’Udinese e Lichtsteiner della Juventus. Se avete scelto di investire pesantemente su almeno un difensore – e il consiglio invece è quello di risparmiare per centrocampisti offensivi e attaccanti – fatelo su uno dei due. Se saltano questi due, provate con De Sciglio del Milan. È il terzino “del futuro”, e nell’anno del Mondiale potrebbe fare anche meglio dell’anno scorso, in cui la sua squadra almeno inizialmente ebbe seri problemi di rendimento. Un altro giovane – meno conosciuto di De Sciglio ma che merita altrettanta attenzione – è Regini della Sampdoria. È un terzino sinistro che sa attaccare bene, dotato di un ottimo cross e che nella sua carriera – pur giocando sempre titolare dal 2010/2011 in poi – non ha mai collezionato più di 3 cartellini gialli a stagione.
Non fatevi scappare l’unico difensore rigorista della Serie A. È Terranova del Sassuolo, che l’anno scorso in Serie B ha segnato 11 gol, e non solo su rigore. Terranova è il classico difensore che sale in area di rigore sui calci d’angolo e sui calci piazzati, e spesso salta più in alto di tutti e fa gol. Ed è pure un difensore molto corretto: l’anno scorso ha preso solo due cartellini gialli.

Sicurezze:
Basta (Udinese), Lichtsteiner (Juventus).

Colpi ad effetto:
Antonelli (Genoa), D’Ambrosio (Torino), Monzon (Catania).

Giovani di prospettiva:
De Sciglio (Milan), Regini (Sampdoria) Murru (Cagliari)

Rigorista:
Terranova (Sassuolo)

..to be continued...
 Redatto da: Domenico  

0 Commenti::

Posta un commento