SELEZIONA IL TUO EVENTO:
Serie A
Serie B
Bundesliga
Liga Spagnola
Premier League
Ligue 1
Champions League
Europa League
Icontri tra Nazionali

Maledizione Pinzolo, prima Juve ora Inter!

zanetti-capitano-inter

Per la rubrica palle di carta di Domenico:


Era da molto che lo pensavo, e non vedevo l'ora di condividerlo con qualcuno.
Un paio d'anni fa, la Juventus terminò il biennio dei settimi posti,con almeno 50 infortuni di varia entità, nessuno si spiegava come potesse succedere, ma in cuor mio il colpevole lo conoscevo: attribuivo la colpa al ritiro precampionato.
La sede del ritiro della Juve era Pinzolo.

Gli addetti ai lavori sanno bene quant'è importante il ritiro estivo è quanto pesa sulle gambe dei giocatori durante tutta la stagione. Da un paio d’anni la sede estiva di Pinzolo è frequentata dall'allegra combriccola dell’infortunio del petroliere Massimo “denti bianchissimi” Moratti. Rapporto che vede all'attivo un ecatombe dei giocatori Interisti. Ecatombe che ha avuto "l’apice della moria" negli ultimi sei mesi.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato l'infortunio del capitano.
Domenica scorsa, contro il Palermo,  a richiedere l’aiuto dello staff sanitario dell’Inter è stato lui, l’immortale “Saverio” Zanetti. Chi ha seguito la carriera di Zanetti nell'Inter non credo l’abbia mai visto infortunato per più di un paio d’ore. Corre instancabile sulla fascia, al centro, ovunque, ma potrebbe giocare anche in porta tranquillamente. Al Fantacalcio è una sicurezza, sono decenni che non prende insufficienze, persino quando l’Inter prende “scoppole” epocali.

zanetti-infortuneo-inter
Io non sono un tifoso dell’Inter ma come dicono Pio e Amedeo delle Iene le bandiere non esistono più.
Per questo motivo, Javier non ci abbandonare nemmeno tu, unico superstite di un calcio che non esiste più, di un calcio che ha venduto l’anima al “vil denaro”, al calcio di giocatori che preferiscono uscire dal campo con il ciuffo a posto e non con la maglietta grondante di sudore conseguenza di una partita di “lotta” per la propria squadra.
Forza Javier!!!!

 Redatto da: Domenico  

2 commenti:

  1. Ti aspettiamo capitano, non puoi lasciare così, non tu!!

    RispondiElimina
  2. Auguro una pronta guarigione a uno dei pochi giocatori "di una volta" rimasti, onesto, una bandiera e che lotta fino all'ultimo per la squadra!

    RispondiElimina