SELEZIONA IL TUO EVENTO:
Serie A
Serie B
Bundesliga
Liga Spagnola
Premier League
Ligue 1
Champions League
Europa League
Icontri tra Nazionali

Magia di Galliani, Balotelli firma con il Milan fino al 2017:

balotelli-maglia-milan-galliani
Dopo la chiusura sull’eventuale arrivo di Kaka’ e Balotelli al Milan da parte del Presidente Berlusconi, dichiarando: in tempi come questi non si puo’ giocare al Monopoli, riferendosi alle cifre esorbitanti per il passaggio in rossonero di uno dei due campioni, oggi e’ arrivata l’ufficialita’ che Mario Balotelli e’ un giocatore del Milan. 
 
Nonostante l’accordo economico raggiunto, dopo una trattativa infinita passata anche per esternazioni poco felici, (Berlusconi aveva definito il bomber “una mela marcia”).

Al Manchester City vanno 20 milioni di euro piu’ 3 di bonus, mentre al giocatore andranno 4 milioni netti a stagione, con riduzione consistente dell’ingaggio rispetto allo stipendio del City.


Ancora una magia di Galliani, capace di convincere lo Sceicco Mansour a scendere dai 37 milioni di euro (prima quotazione) fino ai 20 milioni di oggi, da versare in 5 rate annuali ciascuna da 4 milioni. 

SuperMario torna a giocare nel campionato italiano dopo 2 stagioni e mezzo trascorse con la maglia del Manchester City di Mancini, con i quali ha vinto una FA Cup e la Premier League al 94esimo minuto con un assist per Aguero il cui goal ha mandato in disibilio i tifosi del City che avevano creduto e puntato attraverso le scommesse live sulla vittoria di quella partita e della Premier.  


balotelli-maglia-milanPurtroppo la permanenza di Mario Balotelli al City e’ stata caratterizzata da attengiamenti poco professionali  che hanno inclinato il rapporto con il suo allenatore. L’ultimo fatto risale a circa due settimane fa’ quando nel corso di un allenamento Balotelli e’ entrato duro nei confronti di un compagno di squadra mandando su tutte le furie il suo tecnico. Alla richiesta di scusa da offrire a Sinclair, SuperMario ha risposto di no arrivando quasi alle mani con Mancini. A questo punto la partenza di Balotelli era quasi d’obbligo, anche per preservare il rispetto dello spogliatoio nei confronti del tecnico italiano. 

Mario Balotelli sara’ domani a Milano per le visite mediche e potrebbe essere a disposizione di Allegri gia’ domenica a San Siro contro l’Udinese in coppia con l’altro giovane bomber rossonero El Shaarawy sul quale il club sta puntando anche in chiave futura, vista la giovane eta’ di entrambi.

0 Commenti::

Posta un commento